Dal Razionalismo ad una Architettura di Regime Alto Adige 1925-1940

In seguito all´annessione del TIROLO DEL SUD al Regno d´Italia nel 1919 e alla presa di potere di Benito Mussolini, il PNF – Partito Nazionale Fascista – instaura  nella nuova Provincia ALTO ADIGE un vasto programma di colonizzazione, italianizzazione e di assimilazione delle popolazioni di madrelingua tedesca e ladina. I famigerati ‚Provvedimenti per l´Alto Adige‘, redatti dallo stesso Ettore Tolomei, prevedono per i nuovi immigrati un vasto programma di industrializzazione, di edilizia popolare, scolastica e ricreativa che comprende anche la costruzione di una serie di monumenti, fin d´allora assai controversi.

 
 

Aus dem Bildarchiv

215_Meran_Landesfuerstliche-Burg_AS-912_051 41a_Meran_Obermais_Buschen-Haisrainer_AS-KB_004 262.15_Sterzing_Altweibermuehle_1938_AS-KB_123 261.5_Tramin_Egetmannumzug_AS-606_027